L'onda opposta - La migrazione in senso inverso

L'onda opposta - La migrazione in senso inverso 

A partire dal romanzo “L'onda opposta” si affronta il tema delle migrazioni contemporanee confrontandosi con stereotipi e pregiudizi, un modo per capire cosa succede, per sviluppare una maggiore empatia verso chi arriva in cerca di un futuro.

Tempo di crisi economica ed occupazionale in Italia. Valeria, giovane meridionale, aspirante giornalista insoddisfatta e Pino, camionista lombardo che ha appena perso il lavoro, con a carico moglie e figli, decidono di dare una svolta alla loro difficile vita con un gesto impensabile: tentare il “viaggio della speranza” dei migranti sul Mediterraneo in senso inversoDa Lampedusa alla Tunisia. Sulla barca si ritrovano insieme una quindicina di italiani, di tutte le età ed estrazioni sociali, di diverse regioni, che raccontano le loro vite e i problemi che li hanno spinti a partire. Sono i primi italiani a navigare in senso inverso. Cercando, appunto, di cavalcare l’onda opposta.

LIBRO:

  • Titolo: L'onda opposta
  • Editore: haiku
  • Autori: Paolo Beccegato, Patrizia Caiffa
  • Prefazione: Giovanni Maria Flick 
  • Pagine 192
  • Acquista il libro

Evento a cura di: Librieletture.com

   

Dove
Auditorium - Via Carlo Valvassori Peroni, 56 - Milano (Zona 3)

Relatrice:
Patrizia Caiffa 

  

  • Evento gratuito